Le mucche del re Gyanendra


Da Peacereporter di ieri

Una settimana dopo che il re Gyanendra è diventato un cittadino comune, i nepalesi non hanno ancora deciso che cosa fare delle mucche dell’ex monarca nella residenza reale, diventata museo nazionale presto aperto anche al pubblico. Ora le sessanta mucche del re pascolano tranquille nel parco del palazzo di Narayanhiti, a Kathmandu. Anche se sono considerate animali sacri dagli Hindu, la religione maggioritaria nel Nepal, le autorità locali pensano che sia meglio che lascino il palazzo. Govinda Prasad Kusum, funzionario incaricato di preparare l’inventario della dimora reale, ha detto che “non possiamo manterenere le sessanta mucche del re, forse il ministero dell’Agricoltura potrebbe usarle per la ricerca”.

Ragù?????

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...