AMO (parte I)


Il poema, pubblicato a Mosca nel 1922, è costruito su fatti autobiografici e dedicato a Lilja Brik.
Ve lo propongo in tre “puntate”. A fine pagina trovate le note.

Di solito così

A ogni uomo che nasce è dato d’amare,

ma tra impieghi,

proventi

e altro,

giorno per giorno

s’inaridisce il terreno del cuore.

Il cuore è vestito d’un corpo,

il corpo di una camicia.

Ma non basta ancora!

Un tizio –

un idiota!-

inventò i polsini

e prese a inamidar gli sparati.

Invecchiando, di colpo ci si pente.

La donna si trucca.

L’uomo fa come il mulino, metodo Muller *.

Ma è tardi.

La pelle si copre di rughe.

L’amore fiorisce appena,

appena,

e subito sfiorisce.


Bambino

Io d’amore fui dotato a sufficienza.

Ma fin dall’infanzia

la gente

è addestrata alla fatica.

Io, invece,

scappavo sulla riva del Rion**,

andavo a zonzo

senza fare un accidenti.

La mamma si arrabbiava:

“Mascalzone di un bambino!”.

Il papà minacciava di frustarmi con la cinghia.

Io, invece,

tre rubli falsi nella tasca,

giocavo con la soldataglia a “tre fogliette”*** sotto lo steccato.

Senza il fastidio delle scarpe,

senza il fastidio della camicia,

mi cocevo alla calura di Kutaisi****.

Volgevo al sole la schiena,

o la pancia,

fino ad aver la nausea.

Il sole si stupiva:

“Lo si vede appena,

eppure,

ce n’ha, di cuore!

E come si dà da fare con quel cuore!

Com’è che in lui,

grande come un arsin*****,

c’è posto

per me,

per il fiume

e per rocce da cento verste******?”

* Si tratta del celebre metodo di ginnastica di Muller.
** Fiume che attraversa la città di Kutaisi.
*** Gioco di carte
**** Città della Georgia.
***** Vecchia misura di lunghezza russa, corrispondente a un pò meno di un metro.
****** Misura di lunghezza russa.

One Comment Add yours

  1. andrea scrive:

    grazie è sempre un piacere che qualcuno ogni tanto riscopra un poeta come majakovski, ps non è che per caso ami anche hikmet e mishima?
    andrea

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...