Frammento – Majakovskij



Mi ama – non mi ama.

Io mi torco le mani

e sparpaglio

le dita spezzate.

Così si colgono,

esprimendo un voto,

così si gettano in maggio

corolle di margherite

sui sentieri.

La rasatura

e il taglio di capelli

svelino le canizie.

Tintinni a profusione

l’argento degli anni!

Spero,

ho fiducia

che non verrà mai

da me

l’ignominioso bonsenso.

(1930)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...