Boris Vian – Tre poesie


Voglio una vita a forma di spina

Voglio una vita a forma di spina
su un piatto azzurro
voglio una vita a forma di cosa
sul fondo di un coso solitario
voglio una vita a forma di sabbia fra le mani
a forma di pane verde o di brocca
a forma di molle ciabatta
a forma di “dirindindina”
di spazzacamino o di lillà
di terra piena di sassi
di barbiere selavaggio o di piumino folle
voglio una vita a forma di te
ed io l’ho, ma non mi basta ancora
non sono mai contento.

 

Mi piacerebbe

Mi piacerebbe
diventare un grande poeta
e la gente
mi metterebbe
serti di lauro sulla testa
ma ecco
non ho
abbastanza passione per i libri
e penso troppo a vivere
e penso troppo alla gente
per essere sempre contento
di non scrivere che vento

 

Un uomo passeggiava tutto nudo

Un uomo passeggiava tutto nudo
il vestito in mano
il vestito in mano
non sarà forse una cosa geniale
ma mi fa ridere
il vestito in mano
il vestito in mano
ah ah ah ah ah ah ah
un uomo tutto nudo
passeggiava lungo la strada
il completo in mano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...